Demo


Siamo arrivati alla fine della prima edizione del Concorso letterario in 3 parole. È stata una fatica immane ma anche una grande soddisfazione, sia per la partecipazione che per la qualità dei lavori che abbiamo ricevuto. La cornice era straordinaria: il salone internazionale del libro di Torino. Non c’era luogo più adatto per premiare i nostri giovani scrittori. I tre vincitori sono stati: Jasmine Barbera con Intervista al Signor Futuro, per la Scuola Primaria, Isabella Makar con Noi, per la Scuola Secondaria e Michele Nicolazzini con Lupo di mare, per la Scuola Superiore. Inoltre abbiamo riconosciuto anche un premio della giuria a Giulio Cavazzana per il talento che ha espresso nel suo lavoro “Alfabeto dell’amore”, realizzato insieme alle sue insegnanti di sostegno.

I ragazzi hanno ricevuto il premio direttamente dalle mani della piccola Giulia, sorella di Lucrezia Tangorra a cui è intitolata la Fondazione.

Alla premiazione hanno partecipato tre membri della Giuria; Stefania Niccolini, Zita Dazzi e Vittorio Emanuele Orlando. A loro va il nostro grazie per essere riusciti inserire anche questo impegno in mezzo ai mille altri della loro professione. Non siamo stati altrettanto fortunati con gli altri due giurati, Maria Canella e Fausto Boccati, che non sono potuti intervenire. Per noi, comunque, è stato un privilegio averli nel nostro gruppo e avvalerci della loro grandissima professionalità. Oltre ai membri della giuria, abbiamo avuto il piacere di avere con noi alla premiazione, Marco Zapparoli di Marcos y Marcos; i suoi consigli preziosi ci hanno aiutato fin dall’inizio di questa avventura.

Alla fine della cerimonia, Vittorio Emanuele Orlando, Direttore di Focus Junior, ha voluto aggiungere ai premi messi in palio dalla Fondazione un abbonamento alle riviste di Focus per ogni vincitore. Ci ha colti di sorpresa ma non possiamo che ringraziarlo, di cuore, anche per questo.

Un ringraziamento speciale va poi a Lorenzo Mauri per il sostegno, che come al solito è stato fondamentale: il suo lavoro dietro le quinte è silenzioso e infaticabile. Ringraziamo anche Carlo Croci di Net Ten, Max Montaruli e Silvia Gariglio di Fondazione Libro, Luca Alberti di Micromatic, Marco Mocchi, Antonella Minetto e Marco Benzoni per il grandissimo lavoro di supporto alla giuria e infine Carlo Robiglio di Interlinea e Marco Zapparoli di Marcos y Marcos per i preziosissimi accrediti che hanno consentito ai premiati e alle loro famiglie di accedere al Salone dalla porta principale!

Per la nostra Fondazione è stato un traguardo straordinario, ma è soprattutto il punto di partenza per i progetti futuri. 

Di seguito potete vedere alcuni momenti della premiazione.

 

  • a
  • b
  • c
  • d
  • e
  • f
  • g
  • h
  • i
  • j
  • k
  • l
  • m
  • n
  • o
  • p
  • r
  • t
  • u
  • v
  • y
  • z

















Contattaci:

 

Seguici su:

facebook  Facebook

  Instagram

youtube  YouTube

  Linkedin

  RSS

Copyright © 2014 Fondazione Lucrezia Tangorra Onlus