Demo

Biblioteca Fornara

“I libri come punto d'incontro”

Il ruolo della biblioteca è quello di sviluppare la fantasia e la creatività nei ragazzi, creando in essi l’abitudine e la passione per i libri e per la lettura. Lo spazio biblioteca quindi si configura come luogo di incontro e di approfondimento, quindi la nostra idea è quella di renderla un luogo accogliente, in modo che i ragazzi la possano sentire più vicina alle loro esigenze, facendo sì che sia fruibile e soprattutto vivibile. Questo progetto verrà realizzato con il contributo della Fondazione Comunità Novarese Onlus, che ha deciso di credere in noi e in quello che facciamo. Abbiamo iniziato dai mobili, per arrivare alla cosa più importante, cioè i libri.

Nei giorni scorsi abbiamo iniziato i lavori di allestimento della biblioteca. Di seguito il work in progress:


  • A
  • B
  • C
  • D
  • E
  • F
  • G
  • H
  • I
  • L
  • M
  • N
  • N1
  • N2
  • N3
  • N4
  • N5
  • N6
  • N7
  • N8
  • N9
  • O1
  • O2
  • O3
  • O4
  • P
  • P1
  • P2
  • P3
  • P4
  • P5
  • P6
  • P7
  • Q
  • Q1
  • Q2
  • Q3
  • Q4
  • Q5
  • Q6
  • Q7
  • Q8
  • R
  • R1
  • R2
  • R3
  • R4
  • R5
  • R6


Qui potete vedere Manuela Tripepi mentre disegna il murales che andrà a decorare la biblioteca...




e mentre lo colora con l'aiuto di Giulia...




Finalmente sabato 5 dicembre 2015, dopo circa due mesi di lavori, abbiamo inaugurato ufficialmente la terza Biblioteca Lucrezia Tangorra. È stata pensata non solo per la lettura ma soprattuto come luogo d’incontro per i ragazzi, quindi con la possibilità di ospitare incontri, laboratori o lezioni. Infatti ci 18 posti a sedere con tre ampi tavoli, oltre un angolo relax dove i ragazzi si potranno dedicare alla lettura e allo studio. Ma come in tutte le biblioteche, la cosa fondamentale sono i libri. In questa ce ne sono 662, scelti per accontentare i gusti e le esigenze dei ragazzi. Quindi sarà possibile trovare i libri classici, il fantasy, l’avventura, i gialli, la fantascienza, i fumetti insomma tutto quello crediamo possa aiutare ad amare la lettura. La gestione della biblioteca pensata in modo da essere il più semplice possibile, quindi sia la codifica che i prestiti dei libri sono gestiti da un software abbinato ad un lettore di codici a barre. Alla realizzazione di questo progetto hanno contribuito in ordine sparso: Francesco Canetta e Marco Ronzoni, per l’aiuto e la grandissima disponibilità, Manuela Tripepi per i bellissimi murales, Fulvio Alberganti e Massimo De Paoli della Press Grafica per le etichette adesive dei i libri, Fabio Lagiannella della Libreria Lazzarelli per le scaffalature che ci ha donato, Francesco Beltrami per il trasporto dei mobili, la dirigente e il corpo insegnanti per l’aiuto. Inoltre ringraziamo Cristina Foschini del Gruppo Editoriale Mauri Spagnol, Alessia Gillardi di De Agostini Editore e Alessandra Perotti di Edizioni Astragalo per i fantastici libri che ci hanno regalato, ed infine Nicola Tosato per la grande disponibilità. Grazie a tutti, senza il vostro aiuto non saremmo riusciti a realizzare quello che abbiamo fatto.

Qui potete vedere alcuni momenti dell'inaugurazione


  • A
  • B
  • C
  • D
  • E
  • F
  • G
  • H
  • I
  • L
  • M
  • S
  • S4
  • S5
  • S6
  • S8
  • S9

Contattaci:

 

Seguici su:

facebook  Facebook

  Instagram

youtube  YouTube

  Linkedin

  RSS

Copyright © 2014 Fondazione Lucrezia Tangorra Onlus