Demo

Biblioteca Asilo Lazzarino


“I libri sono cibo per la mente”

Leggere le storie ai bambini fin da piccoli è un nutrimento sano e genuino. Le storie raccontate creano l’incantamento che lega chi legge a chi ascolta. Leggere ad alta voce rassicura il bambino sull’affetto dell’adulto; questo è importante per fortificare l’adulto di domani.
È importante che si crei intorno al bambino un ambiente accogliente dove la lettura e la presenza di un libro siano un’abitudine. La biblioteca a scuola può costituire per le insegnanti un luogo di riflessione attorno all’universo comunicativo linguistico del bambino e contestualmente diventa per il bambino un luogo dove sperimentare, ampliare i discorsi e le parole tra coetanei e con gli adulti, per gli insegnanti e per i bambini una diversa modalità di stare in relazione. A casa può essere scoperto e stimolato l’effetto giocoso, piacevole della lettura motivando il genitore a ritagliare un po’ di tempo da dedicare al proprio figlio. Viene quindi stimolata la creazione di una continuità ed una comunicazione educativa tra scuola e famiglia. Il progetto Biblioteca/Ludoteca per l’asilo Lazzarino di Novara nasce per sopperire all’esigenza di avere uno spazio attrezzato in cui i bambini possano fare tutte queste cose. La Fondazione Lucrezia Tangorra Onlus sta cercando di realizzarlo partendo dai mobili e gli accessori fino ad arrivare alla cosa più importante, cioè i libri.
Nelle prossime settimane contiamo di riuscire ad inaugurare lo spazio, per adesso potete iniziare a dare un'occhiata a quello che abbiamo fatto.


  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17b
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26a
  • 28

Alla realizzazione di questo progetto hanno contribuito: Lorenzo Mauri, senza il quale tutto sarebbe stato molto più complicato, Francesco Canetta, per l’aiuto e la grandissima disponibilità, Carlo Bergamaschi, per aver creduto in questa idea e per averla resa possibile, Claudia Lorena, per aver sopportato il caratteraccio del nostro Presidente, Roberto Giordano, per il meraviglioso concept grafico, Lucia Zanolli per i bellissimi murales, Antonella Susca per costanza nella catalogazione dei libri, Vittorio Zerlia di Tobograf per gli adesivi del mobile angolare, Fulvio Alberganti e Massimo De Paoli della Press Grafica per le etichette adesive per i libri, Stefano Salmini di Omni Consumer Products per le Shopping Bag. Inoltre ringraziamo Cristina Foschini del Gruppo Editoriale Mauri Spagnol, Alessia Gillardi di De Agostini Editore, Carlo Robiglio di Interlinea Edizioni, Lucia Piani di Edizioni Piemme e Alessandra Perotti di Edizioni Astragalo per i fantastici libri che ci hanno regalato, ed infine Marco Mattioli e Nicola Tosato per la loro grande disponibilità. Grazie a tutti, senza il vostro aiuto non saremmo riusciti a realizzare quello che abbiamo fatto.


  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9

Finalmente Mercoledì 9 aprile abbiamo inaugurato ufficialmente la Biblioteca Lucrezia Tangorra. La struttura è molto semplice ed è pensata per i bambini che la useranno, è bianca con inserti colorati, colma di libri per l’infanzia, ma offre anche spazi per ritirare i giochi. Le mensole e gli scaffali sono retti da palloncini colorati dipinti sul muro, per aprire le porte della fantasia ancora prima di prendere un libro, aprirlo e sfogliarlo. Erano presenti Andrea Ballarè, Sindaco di Novara, Margherita Patti, Assessore all’Istruzione e Formazione Professionale, Carlo Bergamaschi, Dirigente Scolastico dell'Istituto Comprensivo Duca D'Aosta, gli insegnanti, i rappresentanti dei genitori e tantissimi amici della Fondazione Lucrezia Tangorra Onlus. È stato un bel pomeriggio che ha riunito un centinaio di persone con un unico comune denominatore: l’impegno per gli altri.

 

Contattaci:

 

Seguici su:

facebook  Facebook

  Instagram

youtube  YouTube

  Linkedin

  RSS

Copyright © 2014 Fondazione Lucrezia Tangorra Onlus